Bollettino 451 : cos’è e come si compila

Tra i bollettini postali generici esistono due modelli principali, il bollettino 123 e il 451. Il primo è completamente bianco, perciò bisogna compilarlo in ogni sua parte, mentre il secondo presenta due informazioni prestampate:

- il numero del conto corrente postale del creditore

- l’intestazione del beneficiario.

Vediamo come funziona il bollettino postale 451, come compilarlo nel dettaglio e in che modo pagarlo.

Cos’è il bollettino 451: caratteristiche principali

Il bollettino postale 451 è un modello bianco personalizzato, un modulo da compilare ad eccezione del numero di conto corrente postale e dell’intestatario, informazioni inserite nella stampa del documento di pagamento. A parte questi dati, già disponibili quando si ritira il bollettino, per il resto si tratta di una ricevuta di pagamento bianca.

Il loro utilizzo serve per il versamento di alcuni contributi, ad esempio le tasse scolastiche o delle imposte di altro genere, ovvero in tutti quei casi in cui l’unico dato certo è quello del beneficiario del pagamento. Infatti, bisogna completare la redazione del bollettino 451, inserendo le informazioni sull’importo da versare e i dati della persona che realizza l’operazione.

Differenze tra bollettino postale 451 o 123

Come abbiamo visto, usare il bollettino 1451 o 123 è spesso equivalente, in quanto il primo è un modulo bianco personalizzato, mentre il secondo un modello bianco generico, ma di fondo svolgono la medesima funzione. Entrambi si adoperano per versare dei contributi nel caso in cui non è certa la somma, informazione che va inserita manualmente insieme ai dati di chi effettua il pagamento.

Le differenze tra il bollettino postale 123 o 451 sono dunque minime, nello specifico la stampa nella ricevuta del numero del conto corrente postale sul quale versare l’importo (sul C/C n.). In alcuni casi viene riportato anche il nome del beneficiario, quindi della persona o della società titolare del conto postale, altrimenti potrebbe essere presente soltanto l’indicazione del numero del conto.

Come compilare il bollettino postale 451

La compilazione del bollettino 451 è piuttosto agevole e veloce, infatti vengono forniti i dati del creditore, quindi la prima parte del modulo è già pronta e non deve essere modificata per nessun motivo. Dopodiché bisogna scrivere nella zona superiore l’importo del versamento a numeri, usando la virgola per porre anche i centesimi (ad esempio, di Euro “34,45”).

Subito sotto è necessario inserire lo stesso valore, ma in lettere, quindi scrivendo la somma del pagamento per esteso e aggiungendo i centesimi a numero preceduti da una sbarra obliqua (ad esempio, importo in lettere “trentaquattro /45”). L’intestazione è di solito precompilata, altrimenti va inserita a mano, per poi mettere la causale del pagamento secondo quanto richiesto dal creditore.

L’ultima sezione del bollettino postale 451 prevede l’inserimento dei dati personali di chi effettua il versamento. In particolare, è necessario scrivere il proprio nome e cognome, l’indirizzo di residenza, il CAP (Codice di Avviamento Postale) e la località. Infine, l’addetto applicherà il timbro dell’ufficio postale, dunque basterà pagare in contanti o con carta e ritirare la ricevuta, ovvero la parte del modulo che rimane come prova del versamento.

Altri tipi di bollettini postali


Accedi a Libero
Pay con la
tua Libero Mail
Scegli cosa
pagare e
compila il
modulo
Conferma i
dati e paga
con carta di
credito

Perché usare Libero Pay?

RAPIDO

Inserisci i tuoi dati personali una volta sola e li troverai sempre precompilati

ECONOMICO

Ogni pagamento ti costa solo 1,50€ di commissione

SICURO

Paga in totale sicurezza con tecnologia 3DSecure tramite Paytipper

Con Libero Pay puoi pagare i bollettini postali, bancari (MAV, RAV o Freccia), il bollo auto e gli avvisi di pagamento della pubblica amministrazione in modo semplice, veloce e sicuro grazie alla tua Libero Mail.
E al costo soltanto di 1,50 € per transazione!

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963