Come ottenere un certificato camerale via web

Tra i documenti richiedibili tramite servizio online offerto da Libero Pay, molto utili risultano i certificati di iscrizione alla Camera di Commercio, dei documenti ufficiali, stampati su carta filigranata e sui quali vengono apposte le contromarche olografiche di diverso colore a seconda della tipologia di certificato.

I certificati camerali, che possono essere di varia natura, attestano tutti i dati riferiti a un'impresa iscritta nel Registro Imprese della Camera di Commercio e sono gli unici ad avere valore legale. Al loro interno sono incluse diverse informazioni relative alla società, come:

  • numero di iscrizione al registro imprese o al R.E.A.
  • denominazione
  • codice fiscale
  • sede legale e unità locali
  • data di costituzione
  • capitale sociale e composizione delle quote societarie; oggetto sociale
  • descrizione dell’attività
  • titolari di cariche e qualifiche

Differenze tra visura e certificato camerale

Il certificato camerale non va confuso con la visura camerale: il primo, infatti, attesta con valore legale lo stato attuale di un'impresa, viene stampato su carta filigranata della Camera di Commercio con apposte sia le marche olografiche in funzione del tipo di certificato (ordinario, storico, artigiano), sia le marche da bollo in base al numero di pagine del documento, e ha validità di 6 mesi dalla data di emissione.

La visura, invece, evidenzia lo stato attuale di un'impresa registrata in Camera di Commercio e non ha valore di certificazione in quanto priva delle marche da bollo.

La differenza sostanziale e più importante sta dunque nel fatto che la visura, non avendo valore ai fini legali, non può essere presentata in particolari situazioni come gare di appalto pubbliche o per l'inserimento di un'impresa nell'elenco fornitori di un ente pubblico, mentre il certificato camerale assolve a tutte le funzioni previste dalla legge.

Certificato di iscrizione alla Camera di Commercio online

Il primo tipo di certificato camerale ottenibile tramite servizio web Libero Pay è il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio, un documento con pieno valore legale che attesta la registrazione dell'impresa riportando i dati essenziali e completi della stessa allo stato attuale.

Il certificato di iscrizione include:

  • dati di iscrizione alla Camera di Commercio
  • sede legale
  • partita IVA
  • oggetto sociale
  • capitale sociale
  • titolari e soci con relative quote
  • amministratori
  • attività
  • albi ruoli e licenze

Il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio può essere rilasciato solo nel caso in cui l’impresa abbiamo provveduto al pagamento dei diritti camerali annuali.

Come richiedere il Certificato artigiano via web

Il certificato artigiano è il documento legale contenente tutti i dati relativi a un'impresa artigiana iscritta alla Camera di Commercio. Al suo interno vengono riportati:

  • dati di iscrizione alla Camera di Commercio
  • sede legale e partita IVA
  • oggetto sociale
  • capitale sociale
  • titolari e soci con relative quote
  • amministratori
  • attività
  • albi, ruoli e licenze

Trattandosi di un certificato camerale, anche in questo caso il documento viene stampato su carta filigranata e con le relative contromarche olografiche, il che gli conferisce pieno valore legale.

Certificato storico della Camera di Commercio: come richiederlo online

Attraverso il servizio offerto da Libero Pay, è possibile richiedere anche il certificato storico della Camera di Commercio, un documento ufficiale e con valore legale che riporta i dati relativi all'impresa non soltanto allo stato attuale, ma anche con riferimento agli eventi denunciati al Registro Imprese a partire dal 19.02.1996.

In aggiunta alle informazioni sopra riepilogate, il certificato camerale storico include dunque anche i dati storici estratti dal Registro Imprese.

Come richiedere online il certificato di vigenza della Camera di Commercio

Un'altra tipologia di certificato camerale è il certificato di vigenza della Camera di Commercio, che oltre a quanto già visto per gli altri documenti di questo genere, contiene anche informazioni in merito a eventuali procedure concorsuali dell'impresa, quali concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa o fallimento.

Certificato di vigenza storico: come ottenerlo rapidamente

Con Libero Pay è infine possibile richiedere per via telematica il certificato di vigenza storico della Camera di Commercio. Si tratta in questo caso di un documento contenente non solo le informazioni relative all'impresa e all'eventuale presenza al momento della richiesta di procedure concorsuali, ma anche l'attestazione di tutte le procedure concorsuali storiche dalla data di costituzione alla data di estrazione.

Nel certificato di vigenza storico vengono evidenziate, se presenti, tutte le procedure concorsuali dalla data di costituzione quali:

  • concordato preventivo
  • liquidazione coatta amministrativa
  • fallimenti
  • amministrazione controllata

Il tutto sempre su carta filigranata e con apposizione delle contromarche attestanti il versamento dei diritti camerali.

*Servizio erogato in partnership

Perché usare Libero Pay?

RAPIDO

Inserisci i tuoi dati personali una volta sola e li troverai sempre precompilati

RISPARMIA TEMPO

Gestisci con facilità i pagamenti online evitando le code

SICURO

Paga in totale sicurezza tramite i nostri partner Paytipper, LetteraSenzaBusta e VisureItalia

Con Libero Pay puoi pagare i bollettini postali, bancari (MAV, RAV o Freccia), il bollo auto, gli avvisi PagoPA, richiedere visure e inviare telegrammi, raccomandate e mazzi di fiori 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno ovunque ti trovi, in modo semplice, veloce e sicuro!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963