Come richiedere un certificato di residenza online

Il certificato di residenza è un documento ufficiale che attesta qual è il luogo in cui un individuo ha la propria dimora abituale e duratura. Si tratta di un certificato che attesta dove vive stabilmente una persona ed è emesso dall’ufficio anagrafe del comune di riferimento. Questo documento è richiesto in diverse occasioni, come ad esempio se si deve sottoscrivere un contratto con una banca, oppure se si deve partecipare a un bando o ad un concorso.

Esistono due tipologie principali di certificati di residenza: quello contestuale e quello storico, in seguito vedremo le differenze, ma entrambi devono essere richiesti sempre all’ufficio anagrafe. Questo richiede sicuramente molto tempo: recarsi presso gli uffici comunali implica dover attendere molto spesso in coda o dover prendere appuntamento nelle settimane successive. Con il servizio di Libero Pay invece puoi chiedere il tuo certificato di residenza online in modo facile e immediato. Grazie alla procedura guidata infatti non dovrai più uscire di casa o dall’ufficio per richiedere il tuo certificato.

Certificato contestuale di residenza

Come prima cosa è necessario comprendere che cosa intende la legge italiana per residenza. Come indicato dall’articolo 43 del codice civile, infatti, la residenza è il luogo in cui un individuo ha fissato la propria dimora abituale, mentre il domicilio è il luogo in cui individuo ha stabilito la sede dei propri affari e interessi. Per avere la residenza in un luogo, quindi, è necessario abitarci in modo abituale, non importa se poi il lavoro impone degli spostamenti anche frequenti.

Il certificato contestuale di residenza, quindi, è un documento ufficiale che attesta l’attuale indirizzo, comune e provincia di residenza di un individuo.

La residenza può anche coincidere a volte con il domicilio, l’unica cosa che vieta la legge è dichiarare un indirizzo di residenza non veritiero, che non coincide quindi con la dimora abituale della persona. Questo certificato ti può essere chiesto in diverse occasioni, una delle più frequenti è quando si deve iscrivere il proprio figlio all’asilo nido o quando si deve usufruire di servizi comunali dedicati esclusivamente ai residenti.

Certificato storico di residenza

Il certificato storico di residenza è un documento ufficiale che attesta tutti i cambi di residenza effettuati da una persona nel corso della sua vita, all’interno di uno stesso comune. È molto importante sapere che il certificato storico di residenza ha anche valore probatorio, quindi ha valore legale in caso di processo legale. Le modalità per richiederlo sono le stesse del certificato contestuale di residenza e può essere richiesto anche per una persona defunta oppure emigrata all’estero.

Certificato di residenza e stato di famiglia

Un’altra cosa ancora è il certificato di stato di famiglia, da non confondere con il certificato di residenza. Lo stato di famiglia contiene tutte le informazioni relative ai componenti di una famiglia anagrafica e quindi conviventi legate da un vincolo di matrimonio, parentela, tutela o affetto. Lo stato di famiglia non comprende necessariamente i coniugi e i figli, ma può essere anche composto da parenti come cognati e cugini, oppure può essere composto da una sola persona: quello che conta è che vivano tutti nello stesso luogo. Per uscire dallo stato di famiglia è necessario effettuare un cambio di residenza.

Certificato di residenza online con Libero Pay

Se devi richiedere certificati online e in particolare, un certificato di residenza, puoi usufruire del servizio di Libero Pay: in pochi minuti e senza dover uscire di casa potrai ottenere il tuo certificato via email.

Per richiederlo, ti basterà visitare il sito di Libero Pay e selezionare il servizio di certificati online. In seguito, potrai selezionare il tipo di certificato che desideri richiedere, per quello di residenza la procedura guidata ti chiederà di inserire:

  • Cognome;
  • Nome;
  • Data di nascita;
  • Stato e comune di nascita;
  • Provincia e comune di residenza.

Potrai inoltre inviare la richiesta effettuando il pagamento online tramite carta di credito o PostePay. Riceverai il tuo certificato di residenza via email in PDF.

Il documento ha pieno valore legale e verrà rilasciato dall’ufficio anagrafico del comune di residenza. Grazie al servizio online di Libero Pay hai la garanzia di ricevere il tuo documento ufficiale, senza dover uscire di casa o dall’ufficio: in questo modo risparmi tempo ed eviti inutili code.

*Servizio erogato in partnership

Perché usare Libero Pay?

RAPIDO

Inserisci i tuoi dati personali una volta sola e li troverai sempre precompilati

RISPARMIA TEMPO

Gestisci con facilità i pagamenti online evitando le code

SICURO

Paga in totale sicurezza tramite i nostri partner Paytipper, LetteraSenzaBusta e VisureItalia

Con Libero Pay puoi pagare i bollettini postali, bancari (MAV, RAV o Freccia), il bollo auto, gli avvisi PagoPA, richiedere visure e inviare telegrammi, raccomandate e mazzi di fiori 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno ovunque ti trovi, in modo semplice, veloce e sicuro!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963